Travolto dalla trans

Mi chiamo Paolo e due giorni fa mi e’ capitata una cosa meravigliosa, sono stato rapito da una trans stupenda.
Erano le 23 di una sera normale e mi stavo recando a fare benzina scendo dalla macchina mi dirigo alla macchinetta dei soldi
E poi torno alla pompa e comincio a mettere benzina, mi cascano le chiavi e quindi mi sono chinato per raccoglierle quando mi sento dire
Che bel culo che ai, e mi si avvicina, io mi tiro su mi giro e vedo una trans fantastica meravigliosa, che mi dice ai un culo bellissimo e sei pure carino
Senti ti va di venire a casa mia tanto per stasera basta di lavorare, io estasiato dalla sua bellezza non riesco a dire di no e cosi ci vado,
arriviamo a casa sua e come entriamo lei chiude a chiave e mi dice, mettiti comodo che io mi vado a togliere questa roba.
Io mi siedo accendo la tv e nel dvd cera un porno allora comincio a guardare mentre lei si metteva comoda. Arriva lei completamente nuda,
alta 178 circa mora capelli lunghi tette enormi culo da sballo e un cazzo enorme, credo 23cm, lei mi dice ma non ti sei denudato, dai togli tutto,
io gli dico ma dai non voglio disturbare, lei non disturbi ansi…., stasera ho deciso di rapirti e di violentarti ti scopo per due giorni interi, io gli dico ma schersi
vero e lei no mi strappa i vestiti di dosso e comincia a sucarmi il cazzo mentre mi infila un dito in culo io allora eccitato e in balia sua mi chino sul suo cazzo
e comincio a leccare la sua enorme cappella lecco prima sopra poi scendo giu lungo l’asta lei mi prende la testa e mi dice sucalo daiii
io comincioa a sucarlo mi metto sopra di lei con il mio culo verso la sua bocca lei comincia a leccarmi il buco e io continuo a lavorare sul suo cazzo con la lingua e con le labbra, lei mi infila prima un dito in culo e poi piano piano due,e’ tanta l’eccitazione che suco sempre piu forte il suo cazzo e’ sempre piu duro lei mi vuole scopare mi sposta e mi mette a pecorina io gli dico sono vergine, lei mi dice faccio io vedrari comincia a mettermi la crema e poi comincia a farmi entrare la sua cappella poco alla volta io comincio ad ansimare le spinge sempre un pezzetto in piu e io ansimo sempre piu forte un altro pezzetto in piu e io comincio a godere a voce alta mi mette un cuscino in faccia e mi dice urla pure ora troia e me lo mette tutto io grido di dolore e di piacere lei spinge sempre piu io sborro non resisto e lei niente continua imperterrita a sfondare il mio culo, dopo circa un ora di penetrazione lei viene lo toglie da dentro di me io sfinito mi gira e me lo mette in bocca e mi sborra in bocca mi dice bevi troia ei oramai in suo potere bevo tamta sborra poi non paga lei ricomincia , mi ha scopato per tutta la notte fino alla mattina albeggiava, ci siamo addormentati per tre ore e poi lei mi ha svegliato e a ricominciato con un vibratore me lo ha infilato dentro e a ricominciato allora io ho preso il suo cazzo e ho ricominciato a sucare quel cazzo bellissimo, ad un certo punto lei si ferma e va in bagno pero mentre faceva la pipi telefona a una sua amica e la invita, torna da me e mi dice oggi ti faccio raggiungere l’estasi, e suona la porta lei va ad aprire e arriva una sua amica con indosso un cappotto lo toglie ed era nuda sotto un cazzo bello lei un po cicciotella maun cazzo bellissimo io comincio a sucarlo e l’altra mi incula un cazzo in bocca e uno in culo che sballoo
mi hanno scopato per due giorni. Amo le trans e da allora cerco solo trans sono una vera troia.

Vota la storia:




17/04/2010 16:54

Reol

Stupido animale analfabeta!!!!

16/05/2010 09:44

batrace

tutte stronzate parto di una fantasia malata,solo due cose sono certe:la tua stronzaggine da frocio del cazzo e la tua ignoranza colossale.Ma le hai finite le scuole medie?

15/04/2010 12:18

Martin

Minchia che ignorante, non hai azzeccato una parola; inoltre è una palla colossale quella che hai scritto

14/04/2010 10:25

FRANCK

MA COME CAZZO SCRIVI??????

02/04/2010 19:31

Franz

Certo sei troia, troia, troia, ma anche ignorante, ignorante, ignorante

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!