• Pubblicata il
  • Autore: Tommaso
  • Pubblicata il
  • Autore: Tommaso

Ginevra, Atene, Barcellona - Catania Trasgressiva

- What about us?

Dal suo volto dai lineamenti antichi e mediterranei i suoi grandi occhi tra il grigio e il verde si aprono in uno sguardo teso che aspetta e desidera solo comprensione per la sua sincerita'.
Silenzio.

 - Don´t tell me you haven't thought about it today

Il suo sguardo si scioglie...

 - It´s too complicated

... nell´attesa di una conferma.

 - Yes, it is.

La bacio, dolcemente, sulle labbra, il suo sapore, il suo profumo. Cerco la sua mano, le sue labbra lentamente si aprono, un brivido dal petto scende fino all´inguine. La stringo piu' forte.
Poi all'imporvviso la lascio; un pensiero mi attraversa la mente.
Lei ne vede l'ombra sul mio volto.

 - What? What are you thinking?

Sorride, con malizia. Sorrido inarcando le labbra e le sopracciglia. Respiriamo un momento di intimita' profonda e sincera, un istante nostro e nostro soltanto, come fu quello che passammo sdraiati sull'erba umida e soffice di un parco di Ginevra guardando il cielo blu come solo puo' essere ai piedi delle Alpi dopo un'acquazzone estivo. La guardo negli occhi

 - I don't want to go to that club tonight - le dico finalmente

 Ride, ride di gusto.

 - I like how we think alike sometimes - mi dice, senza smettere di ridere
 - What's your plan?
 - What's yours? - si fa piu' seria

Questa volta sono io a cogliere sul suo volto il pensiero malizioso che lo attraversa. La abbraccio e le sussurro:

 - I think that tonight we should have all the sex we would have had in a 2 years aching far distance relationship

La guardo negli occhi e sento che il suo volto e il suo sorriso di quell'istante compongono l'immagine di lei che portero' con me quando sara' partita.
Mi guarda, mi bacia, mi stringe, ancora il suo sapore, un altro brivido prima di sussurrarle ancora nell'orrecchio

 - Show me all your magic tonight

Ci alziamo in ginocchio sul letto, le sfilo la canottiera e il reggiseno, la bacio sul collo, sul petto, stringo fra le labbra il suo seno destro, mordo il suo capezzolo, geme.
Mi prende la mano destra e la adagia lentamente sull´altro seno, stringe la sua mano intorno alla mia, la mia intorno a lei.
Le accarezzo la pancia, e lentamente la schiena, le sue braccia mi avvolgono, mi sfila la maglia.
Si china su di me, mi bacia il petto, la pancia, le sue labbra mi sfiorano appena sotto l'ombelico. Mi accarezza attraverso i pantaloni.
Poi si alza in piedi di scatto.  C'e' una coperta rossa appoggiata sulla sedia, e' gia' intrisa dell'odore di noi. La afferra, mi guarda. Ormai so che quando mi guarda cosi' sono impotente nelle sue mani: e' la complicita', l'intimita', la sintonia di un'istante o un giorno, una settimana o un anno...
Mi tira addosso la coperta, si sfila i pantaloni e si getta tra le mie braccia.
Si inginocchia di fronte a me, mi abbraccia, il suo ventre sfiora il mio, la spoglio e mi lascia accarezzare con la mano il suo desiderio di avermi dentro di se'.
Conduce lei stasera, mi spoglia, mi porta tra le sue gambe, e comincia a danzare sopra di me. Sento la sua pancia contrarsi e quelle contrazioni sfiorarmi la' dove il piacere e' piu' grande. Veloce, troppo veloce...

 - Stop it... stop it... I can´t... - Mi guarda ancora con malizia, con lussuria questa volta, piegando la testa leggermente a destra... e non si ferma
 - We have the whole night - e' il suo no

E poi lentamente, sussurrando nell'orrecchio, ancora

 - The whole night...
 - I am...

Si ferma un attimo prima, lasciando da solo il mio piacere pulsante. La guardo, mi guarda, mi bacia. Mentre mi allungo sul letto e prendo l´astuccio dei preservativi, lei scivola supina sotto di me, le prendo la mano destra e la accompagno dove la desidero, tra le sue gambe. Sospira.

 - Show me how you did that night while we were writing each other. Show me how your hands gave you the pleasure you wanted from me.

Afferro l´astuccio e intanto la guardo, porta la mano sinistra vicino alla destra, sfiora le sue labbra, si accarezza, mi mostra il suo piacere, la guardo negli occhi e in quel momento le sue dita entrano in lei e cominciano a muoversi. Tiro fuori un preservativo, lo apro, lo appoggio su di me, la guardo toccarsi e contorcersi mentre lo srotolo lentamente.

 - Show me how you did, and soon you will have what you missed

Ansima, sospira, poi mi afferra e mi porta dentro di se'; i nostri corpi ondeggiano. E' intenso e dolce e sensuale. Scivolo dentro di lei e sopra di lei, sento il suo piacere crescere e sfiorare il mio pube, sempre piu' intensamente, ora non puo' piu' restare ferma e lasciarsi portare, preme contro di me e si allontana, preme e si allontana

 - You know... you know how to fuck... - riesce a dire con un filo di voce
 - Do I?
 - Yes... yes... fuck me!
 - I know how to fuck... you, Phaedra!

Le afferro una coscia e con l´altra mano le stringo un seno, le nostre lingue si cercano, i gemiti si rubano l'aria l'un l'altro, stringo piu' forte, serra le labbra, avvolge la sua mano intorno alla mia schiena, stringe il mio braccio sinistro, piu' forte, piu' forte, quasi affonda le unghie nella mia pelle. Mi guarda, la guardo.

 - I am... - sospira prendendo fiato
 - Yes...
 - Nai, nai... - il piacere esce dalle sue labbra nella lingua che porta nel profondo

Il suo corpo trema, si contrae, la sua mano mi abbraccia piu' forte, mi allontana e mi riporta a lei, il suo collo si tende, la sua bocca si apre, la fronte rivolta all'indietro, le stringo la testa con la mano destra che intreccia i suoi neri capelli crespi, la bacio, di nuovo mi spinge lontano e poi mi richiama a se', piu' forte. Non vedo piu' niente, sento solo il suo corpo sul mio, il suo corpo intorno al mio, le mia labbra sulla sua guancia, la sua pancia contrarsi, il suo respiro, il mio, un'urlo, due, quattro...

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, cliccando qui!

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

Accedi
Registrati